“Goodbye England’s Rose” quando Elton John cantò per Diana

31 agosto 1997, moriva in un incidente d’auto, nel tunnel dell’Almà a Parigi, la Principessa Diana.

La morte di lady D. sconvolse il mondo intero, si può sicuramente dire che il mondo intero fu a lutto per quella principessa inglese sulla carta, ma di tutti a livello affettivo.

La distesa di fiori davanti a Kensington Palace

La distesa di fiori davanti a Kensington Palace

Il 6 settembre, si celebrarono i funerali nell’Abbazia di Westminster a Londra. Durante la funzione, un commosso Elton John, grande amico della principessa, cantò una versione rivisitata della sua Candle in the Wind (originariamente dedicata a Marilyn Monroe) che divenne celebre con il titolo di Goodbye England’s Rose.

La canzone fu poi incisa e distribuita come singolo di beneficenza ed ebbe un successo incredibile, oltre ogni aspettativa.

Divenne il singolo più venduto della storia in Inghilterra e anche quello ad essere venduto più velocemente, vendendo 658.000 copie soltanto nel giorno della distribuzione (e oltre 1.5 milioni in quella settimana). Sarebbe rimasta al primo posto della classifica dei singoli per cinque settimane, vendendo in totale oltre 4.86 milioni di copie

Anche negli USA il singolo divenne il settimo disco della storia a posizionarsi direttamente in prima posizione in classifica il giorno stesso della pubblicazione; ci rimase per 14 settimane. In tutto, Candle in the Wind 1997 vendette un totale di 11 milioni di copie, divenendo il singolo più venduto di tutti i tempi negli Stati Uniti e l’unico ad aver conseguito il disco di diamante.
Nel resto del mondo furono vendute oltre 33 milioni di copie: il singolo raggiunse la prima posizione nelle classifiche di molte nazioni conseguì più dischi di platino in molte di queste, divenendo il singolo più venduto di tutti i tempi.

I funerali di Diana, furono la prima e unica volta in cui Elton John cantò la canzone.

17 anni dopo, il ricordi di Diana è ancora vivo e acceso nei cuori delle persone di tutto il mondo. 

Questo post è anche un omaggio alla sua memoria. 

Lady D. in uno scatto di Mario Testino

Lady D. in uno scatto di Mario Testino

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...